Benevento Controlli nelle zone della movida.

Il questore di Benevento, Giuseppe Bellassai, ha infatti pianificato ed attuato servizi straordinari per la sicurezza che hanno interessato i Comuni di Benevento e Telese Terme e più in generale l’area della Valle Telesina grazie alla sinergia del personale della Squadra Mobile, della Divisione Anticrimine, della Divisione Amministrativa, dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura e del Commissariato di Telese Terme, unitamente a personale della Polizia Municipale dei due centri.

La specifica attività è stata espletata attraverso l’effettuazione di diversi posti di controllo fissi e dinamici sia in ambito cittadino che presso i luoghi ritenuti più sensibili e lungo le arterie stradali di accesso ai Comuni e ha determinato verifiche domiciliari di persone sottoposte a misure restrittive e/o di sicurezza e/o di prevenzione nonché controlli amministrativi a esercizi pubblici,

I controlli hanno permesso l’identificazione di 97 persone e la verifica su 45 autovetture, con l’elevazione di numerose contravvenzioni al codice della strada. Di particolare rilievo l’attività di controllo eseguita grazie all’utilizzo del “sistema Mercurio”, la nuova piattaforma tecnologica della Polizia di stato che consente, attraverso una telecamera esterna, la videosorveglianza in mobilità e la lettura automatica delle targhe. Sono stati controllate, inoltre, 7 persone agli arresti domiciliari ed effettuati controlli amministrativi a 8 esercizi commerciali in particolare pub, ristoranti e sale slot.

La presenza della Polizia di Stato sul territorio provinciale intende affermare con chiarezza che ogni forma di illecito va contrastata e perseguita perché il primario obiettivo resta quello di garantire condizioni elevate di sicurezza a tutti i cittadini.

Particolare attenzione è stata riservata ai centri che nel week end registrano un elevato numero di presenze come Benevento e Telese Terme con presidi di piazze e strade che costituiscono il cuore della movida al fine di prevenire risse o episodi violenti molto spesso legati all’uso di droghe e alcool come quello recentemente verificatosi a Telese Terme che ha portato il Questore di Benevento, in qualità di Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza, a disporre la chiusura del locale ordinando la sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande per quindici giorni.

L’obiettivo della Questura di Benevento, con grande impegno del personale coinvolto, è quello di assicurare con rigore e costanza l’ordine e la sicurezza in tutta la provincia di Benevento contrastando la recrudescenza di reati come lo spaccio di stupefacenti, la sosta selvaggia e la presenza di parcheggiatori abusivi.

author