Benevento: tenta di introdurre droga in carcere arrestato.

Ha provato ad introdurre all’interno del carcere di Benevento 24 grammi di hashish, ma è stata scoperta dagli agenti della Polizia Penitenziaria.

E’ accaduto nella mattinata di ieri, quando una 36enne di Napoli si è recata nell’istituto sannita per fare visita ad un familiare. Durante i controlli, però, la presenza della droga è stata avvertita dalle unità cinofile che hanno lanciato l’allarme. In seguito ad una perquisizione personale, gli agenti hanno rinvenuto l’hashish nascosto nelle mutande della 36enne.

A quel punto, è scattato il fermo e poi l’arresto per la giovane che, successivamente, è stata trasferita agli arresti domiciliari.

Soddisfatto il segretario locale del Sinappe, Gennarino Cavuoto, che ha voluto sottolineare la professionalità e la grande sinergia del personale di Polizia giudiziaria, del Reparto colloqui e di quello Cinofili che ha permesso di sventare l’introduzione di sostanze stupefacenti all’interno del penitenziario.

author