C’è chi dice basta con la politica Nunzia De Girolamo. E chi, famiglia Mastella guarda a Matteo Renzi.

Bay Redazione.
Sembra un evento creato ad hoc, ieri nella trasmissione “«Quelli che il Calcio» “ in onda su Rai due. Nello studio televisivo l’ex deputata Nunzia De Girolamo ex ministra all’agricoltura e moglie dell’attuale ministro Boccia del Partito Democratico, dopo l’esperienza alla trasmissione “Ballando con le stelle” si dice entusiasma del nuovo percorso di vita e per questo ha deciso di lasciare la politica. Ha poi aggiunto «Ho cambiato vita e sto troppo bene». Quindi si avvicina alla scrivania firma e dichiara ufficialmente chiusa la sua carriera politica. Una ragazza di provincia che porta dentro il forte rammarico di non essere stata mai eletta, ma solo nominata. Candidata al consiglio comunale di Benevento non viene premiata dagli elettori, passa poi a dirigere il partito di Arcore nella provincia di Benevento grazie alla “ Pigotta” omaggio al Cavalier Berlusconi, che le apre le porte della politica di Forza Italia. Nominata sempre in Forza Italia, deputata prima e Ministro dell’agricoltura poi, lascia per cause al di fuori della politica. Entra in un “vortice di correnti” all’interno del suo partito, viene a fatica candidata e non eletta al Parlamento Italiano, resta fuori e si dedica al ballo con Milly Carlucci. Le sue ottime performance di ballerina emergono all’improvviso come la prima elezione al Parlamento Italiano nel 2008 con il Popolo della Libertà. Dopo 11 anni, mette fine alla sua carriera di politica e si cimenterà nel campo dello spettacolo.
Nello stesso programma, in diretta dallo stadio Vigorito, dove era in corso l’incontro di calcio Benevento- Virtus Entella, presenti il Sindaco Mastella e moglie la Senatrice Sandra Lonardo. Il giornalista Enrico Lucci, rivela che la Senatrice Sandra Lonardo Mastella avrebbe confidato di guardare con attenzione e interesse al partito di Italia Viva di Matteo Renzi. Ma a telecamere aperte, tutti hanno ascoltato, la Senatrice che, in modo molto disinvolto afferma esattamente il contrario“ No, No ora! Ora non è il momento! “ e giù una risata in perfetta sintonia con il marito, Clemente. Sarà già tutto fatto? Li vedremo alla Leopolda? Una nuova simpatia con il centro sinistra? Ancora un cambio di casacca? Uno scenario a dir poco sconfortante, dove sono al confronto due epoche e due modi diversi di fare politica mentre una nazione ed una città scivolano nel baratro più profondo mai registrato prima. Da una parte la Nunzia con i suoi 43 anni che dice basta saluta tutti e va via, dall’altra Mastella con i suoi 72 anni e Lonardo 66 ancora in trincea a combattere con le proprie truppe che cambiano di volta in volta per un posto di retroguardia. Insomma per dirla alla Vasco c’è chi dice No e chi dice “e’ già io sono sempre qua” sulle strategie politiche tutti in prima fila sulla risoluzione dei problemi tutti defilati, quelli li risolveranno i cittadini volenterosi, voi sparatevi le pose.

author