Città: Rione Ferrovia va con prostituta e viene derubato della pensione.

Aveva appena sottratto con abilità la somma di 720 Euro ad un ignaro cliente con cui
si era appartata in macchina nei pressi di via Compagna la cittadina rumena beccata
dagli uomini della Squadra Volante nel pomeriggio di ieri.
La ragazza, una ventiduenne di nazionalità rumena dedita all’attività di meretricio,
con numerosi precedenti specifici, dopo essersi appartata con un cliente nei pressi di
via Compagna, zona retrostante alla stazione ferroviaria centrale, con destrezza gli
ha sottratto dagli indumenti la somma di 720 Euro che l’uomo aveva prelevato poco
prima alle Poste, come corrispettivo della pensione mensile, per poi uscire
velocemente dall’auto e allontanarsi per le vie adiacenti.
L’uomo, accortosi di quanto accaduto, ha contattato immediatamente il 113 per
richiedere l’intervento di una pattuglia. Giunti poco dopo sul posto, gli operatori della
Squadra volante, unitamente all’uomo, hanno perlustrato le vie adiacenti alla ricerca
della ragazza poi rintracciata nei pressi dell’ingresso posteriore della Stazione
ferroviaria centrale.
La cittadina rumena identificata per M.C., riconosciuta dall’uomo come l’autrice del
furto, a seguito di controllo, è stata trovata in possesso di parte della somma di denaro
poco prima sottratta all’uomo, pari a 240 euro che veniva restituita al legittimo
proprietario.
Stante quanto accertato la donna è stata condotta presso gli Uffici della Questura per
le formalità di rito, mentre l’uomo veniva invitato a sporgere denuncia.
Da ulteriori accertamenti a carico della ragazza sono emersi diversi precedenti
specifici.
Al termine dell’attività per la giovane è così scattata la denuncia in stato di libertà
all’autorità giudiziaria competente per il reato di furto con destrezza.
Inoltre, stante la pericolosità sociale derivante dai numerosi precedenti, non
riuscendo tra l’altro a giustificare validamente la sua presenza in città, nei confronti​
della cittadina rumena è stato irrogato dal Questore foglio di via obbligatorio con
divieto di ritorno nel Comune di Benevento.
Benevento, 04 aprile 2018

author