Confindustria: Ridurre i costi energetici per le aziende più competitive

Si è tenuto in Confindustria Benevento questo pomeriggio il focus di approfondimento sull’efficientamento energetico per le imprese.
“ La questione della produzione e del consumo energetico è un tema di rilevanza mondiale – ha spiegato Giuseppe Pacelli Presidente Sezione Terziario Confindustria Benevento. Il focus organizzato oggi in Confindustria vede nella produzione dei costi derivanti dall’efficientamento energetico un driver per la competitività. Tuttavia la vera svolta è anche culturale e in questo processo di cambiamento ciascun consumatore o utente finale diventa attore di un percorso virtuoso che può garantire efficienza e competitività alle imprese e all’intera regione”
Alfonso Bonavita della Direzione Generale Sviluppo Economico e attività produttive Dirigente UOD Energia, efficientamento e risparmio energetico, Green Economi e Bioeconomia della Regione – ha presentato gli avvisi pubblicati dalla Regione Campania con l’obiettivo di chiarire tutti punti della misura incentivante. Bonavita ha spiegato che per la prima volta i fondi sull’energia vengono destinati alle attività produttive e ha chiarito che l’avviso pubblicato è unico nel suo genere sia per gli obiettivi sia per entità di contributi a fondo perduto (50%)
L’avviso a dotazione complessiva di 7.149.000 è gestito direttamente dalla regione e prevede tre tipologie di azioni quali: Diagnosi energetica, realizzazione di almeno un intervento di efficientamento energetico e adozione di sistema di gestione dell’energia conforme alla norma ISO 5001.

“Salvatore Grasso – Amministratore IVPC 4.0 ed IVPC Service Ege certificato Uni CEI 11339- ha ricordato che il tema dell’efficienza energetica è divenuto di grande attualità negli ultimi anni ed ha acquisito ampio consenso presso l’opinione pubblica, dal momento che esso concilia le esigenze economiche di risparmio in bolletta del consumatore con quelle ambientali di gestione razionale delle risorse. La Regione Campania sta incentivando alla riqualificazione energetica le imprese private del nostro territorio attraverso lo strumento finanziario del Bando PMI recentemente pubblicato, e ritengo che sia questa un’ottima opportunità per tutti i soggetti industriali associati a Confindustria Benevento. Essi, grazie anche alla Convenzione recentemente sottoscritta da Unindustria Servizi con la IVPC 4.0, società ESCO del Gruppo IVPC, hanno ora la possibilità concreta di avvantaggiarsi di un contributo significativo erogato dalla nostra Regione e di un servizio tecnico altamente qualificato garantito dall’esperienza pluriventennale del Gruppo IVPC nel settore delle fonti rinnovabili e della gestione intelligente dell’energia. Ringrazio a tale proposito il team di Confindustria, diretto dal direttore Anna Pezza, per l’organizzazione del seminario odierno, nel quale tutti gli associati interessati a ridurre la propria bolletta energetica hanno avuto la possibilità di conoscere i requisiti di partecipazione al bando PMI e di godere a trecentosessanta gradi del supporto della nostra Associazione per la gestione degli aspetti amministrativi e per quelli tecnico progettuali.”
“ Il costo dell’energia elettrica pesa sulle PMI italiane mediamente il 22,8% in più, rispetto alla media dei paesi dell’euro – ha dichiarato Anna Pezza Direttore Confindustria Benevento – penalizzando la competitività delle nostre imprese. Per questo motivo Confindustria Benevento ha già attivato da 10 anni un Gruppo di Acquisto sull’energia elettrica che tende ad ottimizzare i costi, facendo leva su maggiori volumi. Ogni anno trattiamo per conto delle imprese che ci conferiscono mandato, il miglior prezzo tra i vari fornitori che invitiamo a gara. Da quest’anno abbiamo deciso di lavorare non solo sui costi, ma anche sulla riduzione dei consumi, offrendo un servizio che, partendo da una diagnosi energetica, individua gli interventi necessari all’efficientamento. Si tratta di una iniziativa resa possibile grazie alla rete delle aziende associate a Confindustria che sono all’avanguardia non solo nei servizi, ma anche e soprattutto nella produzione di lampade a led e di impianti per l’energia rinnovabile.”
Hanno portato la loro testimonianza tre imprese attive, in provincia di Benevento, nel comparto dell’energia.
Si tratta di Franco Salomone per Elettrosannio snc, Marco Spulzo – Responsabile Gestione Energia EuLux Spa, Domenico Ialeggio – A.D Geolumen srl.
Eulux spa si occupa di produzione e fornitura di una vasta gamma di prodotti a LED per l’illuminazione, per la decorazione e per la comunicazione visiva in generale è la principale attività della Eulux, azienda leader del settore.
GEOLUMEN srlsi occupa di produzione e commercializzazione di Sistemi Integrati di Telecontrollo e Telegestione per l’illuminazione pubblica, privata e di servizi a valore aggiunto, volti principalmente al risparmio energetico ed ottimizzazione gestionale, grazie ad un’innovativa architettura proprietaria, aperta e compatibile con i più diffusi impianti e tecnologie esistenti.
Elettrosannio snc si occupa di produzione ed installazione di impianti fotovoltaici.

author