Coronavirus: Partono i controlli per i passeggeri sui treni.

Sono partiti i controlli straordinari  sui passeggeri dei treni in arrivo dal Nord. Tre, in particolare, i convogli all’attenzione degli agenti di polizia ferroviaria che si avvalgono dell’assistenza di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana), della Protezione Civile Regionale e della Federazione dei medici di medicina generale.
Il personale della Polizia Polfer si  occupa di verificare i veri motivi che portano allo spostamento dei singoli passeggeri e la rispondenza delle certificazioni presentate. Personale di Rfi si è occupato della misurazione della temperatura corporea dei passeggeri mediante termoscanner dirottando verso i medici presenti in stazione quelli che hanno fatto registrare una temperatura corporea superiore ai 37,3 gradi.

author