Cresce la Lega. Risale il PD 2° partito. Crollo dei 5 Stelle. Barcolla Forza Italia.

L’effetto Lega c’è stato. In campo nazionale la Lega si assesta su percentuali che vanno oltre il 34,33%; ottima la risalita del Partito Democratico che diventa il secondo partito al 23,39% crollo del movimento5stelle con una percentuale pari al 16,57; Forza Italia 8,48% e Fratelli D’Italia la 6,41%
Il dato della Lega si spalma su tutto il territorio Italiano e anche nel Sannio conferma il dato nazionale, con una percentuale che va al 27.00% al secondo posto in controtendenza con il dato nazionale il movimento 5stelle con il 34%; il Partito Democratico si assesta come terza forza politica con il 16.50%; Forza Italia 16,00; infine al 4,6% Fratelli d’Italia. Il crollo dei 5 stelle adagiati sull’agenda politica della Lega era facilmente prevedibile, passare in un solo anno dal 32,66 elezioni politiche del 2018 alle elezioni europee al 16,57 è equivale ad un meno 16,09% dato che in politica non lascia scampo a giustificazioni alcuna. Si sono lasciati portare per mano sui temi caldi della politica, Di Maio ha perso il confronto diretto con Salvini senza appello. Si prospetta un ritorno al bipolarismo con centro destra e centro sinistra che a breve torneranno a confrontarsi sui temi politici. L’effetto dirompente e significativo dei 5stelle registrato solo un anno, fu figlio di una politica con il dito contro chi governava in quegli anni. Ma con la fiducia ricevuta dagli elettori, tutti si aspettavano cambiamenti significativi, una politica volta al fianco dei cittadini. Purtroppo, di tutto questo non vi è traccia e i cittadini nelle urna sono consapevoli di cosa fare. Ora è stata premiata la Lega. E’ la volontà elettorale degli Italiani che va rispettato, leggeremo insieme i dati nelle prossime competizioni. Ora buon lavoro nella speranza di tutelare sempre i diritti dei cittadini. Admaiora.  

author