Febbraro(Fdi): Palazzo Mosti, è una porta girevole. La richiesta, un Consiglio Comunale aperto.

Alberto Febbraro, portavoce dei Fratelli d’Italia, contesta la maggioranza a Palazzo Mosti, visto tutto ciò che si sta verificando con abbandoni di consiglieri comunali. La goccia che ha fatto traboccare  è stata la dichiarazione di Puzio Antonio cha ha lasciato la Presidenza della Commissione cultua, di seguito il documento.  “Giri di walzer, lotte interne, dimissioni e richieste di assessorati e altre anomalie accadono da fin troppo tempo in Consiglio Comunale.
Le dimissioni del consigliere Antonio Puzio dalla commissione cultura sono un ulteriore atto di “movimentismo consiliare” che dai Moderati, a Forza Italia e ai Pattisti, è partito e non si sa dove è come si concluderà”.
“È auspicabile la convocazione di un Consiglio Comunale aperto, per fare definitivamente chiarezza con la Città così da capire se è il Sindaco a tenere in ostaggio i consiglieri o viceversa”.

author