Governatore De Luca: ipotesi, querela ministro Grillo?

«Stiamo valutando se querelare la ministra della Salute, Giulia Grillo, secondo cui il Piano Ospedaliero della Regione prevederebbe la chiusura dell’ospedale di Sant’Agata dei Goti, cosa assolutamente non vera». Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, dove ha preso parte alla cerimonia di intitolazione del nosocomio alla dottoressa Anastasia Guerriero.

Il governatore della Campania, qualche giorno fa aveva promesso sul tema una «operazione verità». «Nei mesi scorsi abbiamo presentato il piano ospedaliero, siamo andati a Roma e il ministero della Salute ha imposto tagli selvaggi a cominciare dal taglio di 40 strutture complesse nella sanità campana. La cosa infame è che a Roma il ministro grillino dice “non vi faccio passare nulla se non tagliate”, poi gli uffici regionali in qualche caso sbagliano – come nel caso di Benevento sono stati più realisti del re senza dare alla giunta l’informazione compiuta di quello che si faceva – e poi arriviamo sui territori ed esponenti grillini fanno demagogia contro la Regione, questa abitudine mi ha rotto le scatole, è ora di finirla». Da giorni a Sant’Agata è in atto una protesta di mamme che hanno messo in atto anche uno sciopero della fame.

foto web.

author