Il 28 Febbraio l’ANCE discute di ” Mafia e Appalti”.

Presso l’auditorium di Sant’Agostino alle ore 15.00 del 28 Febbraio si discuterà di “ Appalti e Mafia: Contrasto delle infiltrazioni criminali negli appalti pubblici. Il convegno, organizzato dall’ANCE di Benevento in collaborazione con l’Università degli Studi del Sannio con il patrocinio degli ordini professionali di avvocati, commercialisti, ingegneri, architetti, collegio geometri e geometri laureati, dottori agronomi e forestali di Benevento,  mira ad approfondire gli effetti delle interdittive antimafia e delle altre misure di prevenzione e contrasto delle infiltrazioni criminali negli appalti pubblici, sul doppio binario della criminalità organizzata e delle imprese.L’incontro di studi si propone, quindi, di affrontare il quadro normativo di riferimento, la sua pratica applicazione e i rimedi procedimentali e processuali predisposti dal legislatore al fine di fronteggiare le pesantissime conseguenze che le misure in questione generano sulle imprese, nonché di orientare l’operatore giuridico ed economico nel complesso coacervo delle norme di riferimento. Per partecipare è necessario iscriversi comunicando nome, cognome, ruolo a: info@ancebenevento.it L’incontro di studi, promosso dall’architetto Mario Ferraro, Presidente di ANCE Benevento, in collaborazione con l’Università degli Studi del Sannio, affronterà il tema degli appalti pubblici sia dal punto di vista della P.A. e delle aziende pubbliche, sia dal punto di vista delle imprese private, anche con l’obiettivo di approfondire i modelli organizzativi, di gestione e di controllo idonei a prevenire illeciti collegati alle procedure di gara o alla successiva esecuzione dei lavori e la messa a punto di idonee strategie di “compliance aziendale”.

author