Partecipazione, 5 stelle senza i grillini consiglieri, bacchettano consiglieri e assessori del comune di Benevento.

In merito all’ultima seduta del Consiglio Comunale di Benevento, riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del Meetup “Partecipazione a 5 Stelle“.

“Ultimo consiglio comunale del 4 settembre anche se non eravamo presenti fisicamente, eravamo presenti comunque e abbiamo constatato alcune cose che sono passate ( volutamente?) sotto silenzio.

Ricordiamo che si dovevano votare dei debiti fuori bilancio, alcuni dei quali si sarebbero potuti tranquillamente evitare (la condanna del Comune al pagamento delle spese nella causa del Circolo Tennis) come avevano più volte dichiarato i consiglieri Sguera e Paglia. Ma poi, mentre il secondo era assente (volutamente’) il primo era presente e nonostante ciò che aveva dichiarato in commissione e più volte sui social…alla fine ha votato per il riconoscimento di questi debiti.

Ma questi sono giochi politici che non capiremo mai…e non capiamo neanche, ed è questa la cosa più grave registrata nell’ultimo consesso, come mai al momento della votazione due rappresentanti del PD locale, e dell’opposizione, si sono alzati e sono usciti fuori dall’aula: De Pierro, il capogruppo, e Floriana Fioretti.

Nessun organo di stampa, presente, ha riportato la gravità politica di questo fatto. E allora lo facciamo noi.

Una cosa politicamente gravissima perché costoro avrebbero dovuto votare contro l’approvazione dei debiti fuori bilancio, a maggior ragione il capogruppo PD che proprio essendo capogruppo dovrebbe dare l’indirizzo univoco ai consiglieri di opposizione appartenenti al suo stesso partito o alla sua area politica. Ma ciò non è successo e quindi al momento delle votazioni i due non erano presenti in aula (quindi dichiarati assenti). Ciò in pratica ha fatto da sponda alla maggioranza mastelliana, perché è come se i due avessero avallato l’indirizzo politico di questi ultimi.

In politica ognuno da conto delle scelte che si fanno…speriamo che anche questi due consiglieri appartenenti al PD diano spiegazioni politiche esaustive in merito al loro comportamento.

Tra dissidenti, scontenti, arrabbiati la maggioranza mastelliana si regge su chi ha cambiato casacca dopo le elezioni, e su chi ha questi comportamenti censurabili politicamente in maniera veemente, una maggioranza veramente risicata e pronta ad implodere.

La pochezza, l’inettitudine, l’inefficienza e l’inefficacia del sindaco Mastella e dei suoi consiglieri e assessori (alcuni dei quali sembra che non esistano proprio, Delcogliano e De Nigris giusto per citarne due) d’altra parte è sotto gli occhi di tutti. E chi sperava in Mastella per un cambiamento in positivo, dopo 10 anni di amministrazione Pepe, adesso si trova a rimpiangere lo stesso Pepe.

Se è possibile una cosa del genere.

A si, è possibile, siamo a Benevento…per un attimo ce ne eravamo dimenticati”.

author
No Response

Leave a reply "Partecipazione, 5 stelle senza i grillini consiglieri, bacchettano consiglieri e assessori del comune di Benevento."