Partito Democratico: Presentazione dell’iniziativa #AvantiDonne, tra Democrazia…..

Benevento, Vittoria Principe presenta la rete #AVANTIDONNA: il PD tra democrazia, partecipazione e attività politica declinata al femminile

Presso la sede del Partito Democratico, si è tenuta la conferenza stampa presentazione della rete #Avantidonna. A presentarla la piddina Vittoria Principe, promotrice e ideatrice dell’iniziativa, il Deputato Umberto Del Basso De Caro e il vicesegretario provinciale del PD Giovanni Cacciano.
La rete, già attiva da qualche mese sul territorio sannita ed irpino, è stata oggi portata all’attenzione della stampa cittadina. La rilettura della sigla “PD” come “Politica è donna”, presentata da Vittoria Principe durante il suo intervento, non si limita esclusivamente alla partecipazione femminile e alla promozione delle pari opportunità. Anzi, si estende alla necessità di andare a minare tutte quelle barriere che, nella società odierna, si frappongono tra il soggetto e i suoi diritti. «#Avantidonna è un’agorà, una piazza, all’interno della quale non solo ci si impegna a promuovere la collaborazione e la sinergia tra donne e uomini, ma soprattutto la cultura del rispetto e della cooperazione con le fasce più deboli della società». Nell’immediato, l’operatività della rete si concretizzerà nell’apertura di sportelli di ascolto per le donne, giovani ed altre categorie del sociale per accompagnare nella individuazione di progettualità che possano dare e creare opportunità. Ma non solo ci si occuperà di donne vittime di violenza e di attività volte a un approfondimento delle tematiche legate alla cultura di genere. Il progetto è finalizzato, oltre che al contrasto alla violenza di genere, al riempimento di quei vuoti educativi che si esprimono in barriere architettoniche e culturali, alla catechizzazione del concetto di cultura di genere e all’aiuto concreto ai soggetti più deboli. In tal merito, si sta lavorando anche ad una serie di progettualità tra cui l’istituzionalizzazione della figura dello psico-oncolongo, un professionista specializzato nel supporto dei malati oncologici e delle loro famiglie, e dell’estetista oncologica, con l’intenzione di portare all’attenzione della regione Campania la necessità della creazione di un albo ad hoc per questa categoria professionale, come già fatto in Toscana. Un ulteriore passo sarà mosso in direzione di un turismo più accessibile alle persone non udenti (a Benevento circa 600) e di servizi pubblici e amministrativi pronti ad offrire un servizio adeguato a questo tipo di condizione. L’attività di questa rete ha già ricevuto l’appoggio di esponenti di rilievo a livello regionale tra cui la consigliera si Parità Regionale Mimma Lomazzo e quella provinciale da poco insediata Rocchina Staiano. E, partendo da Benevento e Avellino, cercherà di estendersi su un territorio anche più vasto del Sannio, dell’Irpinia e della Campania stessa. Come espresso da Cacciano, «#Avantidonna avrà il compito di rilanciare nelle fila della sinistra un impegno culturale di gramsciana memoria e di valorizzare il ruolo della donna nel Meridione, dove, in misura maggiore rispetto ad altre aree di Italia, esso è largamente sottoutilizzato». “Si tratta di una rivalutazione che, se portata avanti con costanza, competenza e impegno – ha detto Principe – avrà conseguenze positive sulla qualità della vita democratica e sulla capacità di produrre ricchezza del territorio. Per la realizzazione di questo progetto sarà fondamentale il ruolo delle amministratrici comunali della provincia, alcune delle quali hanno già iniziato a compiere dei primi passi per la concretizzazione delle idee della rete”. Diversi convegni, infatti, si sono tenuti negli scorsi mesi a Molinara, Vitulano, Telese, Roccabascerana e Sant’Angelo a Cupolo. I temi trattati hanno spaziato dalla violenza sulle donne all’alimentazione, dal ruolo degli anziani a quello delle operatrici domestiche. Inoltre, tra le attività future, verrà stilato un protocollo di intesa con l’Università del Sannio e l’Ufficio della Consigliera Regionale di parità e la rete di done per l’organizzazione di un corso di formazione per coloro che vogliono fare politica. Proprio in merito al numero e all’importanza delle tematiche che #Avantidonna si è trovata e si troverà ad affrontare, si è espresso l’on. Del Basso De Caro, affermando l’importanza di «un contatto diretto con le persone appartenenti alle fasce più deboli e di un dialogo con i cittadini portato avanti in maniera assidua e militante». Egli ha poi continuato sostenendo che, nonostante gli enormi passi fatti in merito alla parità di genere a livello di politica nazionale, la battaglia per le pari opportunità non è ancora finita, dal momento che, «nonostante un’evoluzione lenta ma visibile, permangono pregiudizi diffusi e la difficoltà, in alcuni contesti, per le donne di far sentire la propria voce e raccontare i propri disagi». Del Caro ha plaudito convito all’iniziativa diretta da Vittoria Principe appoggiandone in pieno contenuti e finalità e rimarcando che quanto messo in campo da #Avantidonne rappresenta il senso di quella Politica con la P maiuscola di cui bisogna riappropriarsi.

ADERENTI :
#Avantidonne – Adesioni
1) Vittoria Principe Comm. Region. Pari Opportunità
2) Mariassunta Baldassarre – Assessore Buonalbergo
3) Rosa Nuzzolo – Operatrice Sanitaria Benevento
4) Sofia Cozzi – Psicologa San Giorgio del Sannio
5) Rosaria Colangelo – Assessore Paupisi
6) Caterina Iesce – Criminologa Paupisi
7) Lucilla Cirocco – Assessore Molinara
8) Maria Chiara Vernillo – Giornalista Apollosa
9) Vincenza D’Afflitto – Operatrice Sanitaria – Vitulano
10) Celeste Formato – Operatrice Sanitaria Apollosa
11) Nicole Borrillo – Studentessa Molinara
12) Giusy De Luca – Operatrice Domestica Benevento
13) Vincenza Biasco – Avvocato Solopaca
14) Marcella Callisto – Psicologa – Benevento
15) Silvana Cerchione – Biologa Benevento
16) Maria Grazia Tranfa -Sociologa – Ceppaloni
17) Lidia Martucci – Consigliere Comunale Colle Sannita
18) Giuseppina Mammaro – Assessore Sant’Angelo a Cupolo
19) Carmen Del Grosso – Insegnate Colle Sannita
20) Giusy Nazzaro – Segretaria Azienda – Circello
21) Principe Anna – Operatrice sanitaria – Roccabascerana
22) Antonia Landolfi – Consigliere – Roccabascerana
23) Vincenzo Sossio – Artigiano – Benevento
24) Alessandro Zilli – Sociologo / Criminologo – Benevento
25) Michele Limata – Studente Universitario – Paupisi
26) Marco De Nigris – Pensionato – Benevento
27) Roberto Romano – Impiegato – Ceppaloni
28) Ciriaco Tesauro – Operato Commerciale – Benevento
29) Francesco Biasco – Agente – Benevento
30) Emilia Chiusolo – Reumatologa – Benevento
31) Luigi Valente – imprenditore – Campoli Monte Taburno
32) Maria Stella Parrella – Operatrice di volontariato . Tufara Valle
33) Antonietta Romano – Consigliere Com – Apice
34) Rosella Iatomasi – San Salvatore Telesino
35) Anna Iadevaia – Castelvenere
36) Pina D’Angelo – Vice Sindaco – Limatola

author