Percosse e maltrattamenti, 40enne agli arresti domiciliari.

Nel tardo pomeriggio odierno i Carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, in
collaborazione con quelli della Stazione di Roma Monteverde, hanno eseguito la misura
cautelare personale degli arresti domiciliari, a carico di un quarantenne di San Bartolomeo
in Galdo gravemente indiziato del reato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce nei
confronti della moglie.
Il provvedimento, emesso dal locale G.I.P., su richiesta di questa Procura, scaturisce da
indagini, coordinate dalla medesima Procura e svolte dai Carabinieri di San Bartolomeo in
Galdo, che hanno permesso di documentare una serie di comportamenti vessatori e violenti
posti in essere dall’indagato nell’ultimo periodo, compendiatisi in minacce di morte e atti di
violenza, che avevano costretto la vittima a vivere in un perdurante stato di paura ed a
cambiare radicalmente le proprie abitudini di vita.
Benevento, 30 novembre 2019

author