Rave Party interrotto dalla Questura di Benevento

Alle ore 05.00 di questa mattina giungeva presso la Sala Operativa della Questura, la segnalazione di un Rave Party in fase di svolgimento all’interno di un fabbrica di vetro dismessa sita località Torrioni nel comune di Puglianello.
Prontamente giunto sul posto, personale della Questura coadiuvato dall’Arma dei Carabinieri, constatava la presenza nella struttura, ove la festa era in pieno svolgimento, di circa 200 giovani, provenienti prevalentemente dalla province limitrofe, che stavano ballando al ritmo di una musica da discoteca diffusa con un impianto sonoro ad alta potenza.
In attesa di ulteriori rinforzi, si decideva di presidiare le vie di accesso alla fabbrica per impedire ad altri giovani, che si erano dato segretamente appuntamento in quel luogo, di raggiungere il raduno.
Nel giro di poco tempo, la manifestazione non autorizzata veniva interrotta, grazie all’irruzione di un cospicuo contingente delle forze dell’ordine, coordinato dalla Questura, che procedeva all’immediato spegnimento della musica e alla rimozione di tutta la strumentazione allestita durante la notte.
Identificati e video ripresi dalla Polizia Scientifica tutti i giovani presenti, che rischiano una denuncia per invasione di terreni e edifici. Gli stessi, al termine dei controlli di rito, che hanno riguardato anche l’eventuale possesso di sostanze stupefacenti, sono stati allontanati in sicurezza ed è stato loro intimato di far ritorno nei comuni di residenza.
Identificati anche gli organizzatori della festa nei confronti dei quali è scattato il deferimento all’Autorità Giudiziaria.

author