Rummo, Car Segnaletica Stradale e Agrisemi Minicozzi aprono le porte delle loro aziende per un giorno

1.300 le aziende coinvolte su tutto il territorio nazionale e oltre 46mila i protagonisti delle visite aziendali. Oltre 140 gli studenti che hanno partecipato all’iniziativa provinciale, 3 aziende coinvolte, 2 Istituti aderenti. Questi i principali numeri del PMI DAY 2019 evento organizzato questa mattina da Piccola Industria Confindustria Benevento e ospitato dall’Università Giustino Fortunato. Il PMI DAY coinvolge tutte le piccole e medie imprese, chiamate ad aprire per un giorno le loro porte ai visitatori – soprattutto ai più giovani e alle scuole, per mostrare le proprie attività e competenze e condividere i valori che appartengono al mondo produttivo.
Nel 2019 il PMI DAY festeggia 10 anni e Benevento dedica questa edizione al tema della
Resilienza , vale a dire la capacità di un sistema di modificare il proprio funzionamento, prima, durante e dopo un evento imprevedibile. Strategia preventiva, capacità reattiva e struttura
organizzativa sono alla base della Resilienza. “ Raccontare le nostre storie – Spiega Filippo Liverini Presidente di Confindustria Benevento – soprattutto quelle di aziende che ce
l’hanno fatta ci riempie di orgoglio. Confindustria Benevento sempre lavorato al fianco delle imprese per riuscire a garantire il ripristino del danno subito. Oggi grazie a quest’azione sono oltre 20 i milioni che la Regione Campania ha destinato al territorio con gli avvisi di ripristino dei danni delle aziende colpite dagli eventi calamitosi del 2015. A distanza di 4 anni e dopo una serie di rimodulazioni ed integrazioni tutte le aziende ammesse risultano anche finanziabili. In totale si tratta di 61 aziende di cui 8 sulla linea A e 53 sulla linea B.
author