San Salvo: annega un sannita per salvare una donna.

Tragedia ieri nel Porto Turistico di San Salvo Marina, in provincia di Chieti, dove un 34enne originario di Pontelandolfo, Giuseppe Fusco, ha perso la vita, probabilmente annegato.

Il dramma ieri mattina: il giovane stava facendo il bagno insieme con due amiche in un tratto della spiaggia libera, quando sarebbero stati risucchiati da una corrente creatasi a causa del mare agitato e dal vento all’imboccatura del porto turistico. Una delle due donne è riuscita a salvarsi tornando a riva, mentre il sannita è rimasto bloccato per salvare l’altra giovane.

La ragazza è stata poi salvata da un bagnino della protezione civile; vane, invece, le ricerche del 34enne. Il suo corpo è stato recuperato infine da sommozzatori e dagli operatori della Guardia Costiera nelle vicine acque del Porto Turistico Le Marinelle di Montenero di Bisaccia. Per recuperarlo è stato utilizzato un verricello dell’elisoccorso.

Il cadavere è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale “San Pio”. La magistratura ha anche aperto un fascicolo per far luce sulla vicenda.

author