Sarà presentato a Molinara, Sabato 4 gennaio alle ore 21.00 presso il Palazzo Ionni, il volume “racconti contadini” di Carmine Nardone.

Ai saluti del Sindaco di Molinara, Giuseppe Addabbo, che ha fortemente voluto questo evento, seguiranno gli interventi dell’autore del libro On. Carmine Nardone (Presidente Futuridea) e di Cristina Addabbo della Fondazione Attilio Emanuele. A seguire ci sarà la rappresentazione de “il canto di Cincinnato” test tratti proprio dal libro “racconti contadini”, protagonisti saranno Eduarda Iscaro con Raffaella Mirra e Lello Campanelli. Il libro è il racconto, come recita il sottotitolo, delle storie di vita, di lavori, di donne e uomini della contrade del Sannio e di chi scrive. Scrive nella prefazione Teo Ruffa, già Direttore Generale del Gruppo Parlamentare PCI, PDS, DS: “Questo lavoro è un atto d’ amore verso la terra e il mondo contadino; amore vero, senza affettazioni e smancerie”. Per Franco Arminio , autore della postfazione, il libro “è un lavoro importante, la sua narrazione umile e accorata ci porta nelle case contadine, ci riporta a quegli anni che non abbiamo vissuto”. Per il Sindaco Giuseppe Addabbo la presentazione del libro sarà “l’occasione per poter riflettere attraverso storie, racconti e aneddoti del passato, come sia mutato nel giro di pochi anni, la vita nel mondo rurale e contadino. Il lavoro di Carmine Nardone è molto importante e interessante. Un libro che diventa una pietra miliare e una memoria storica del nostro passato”. ( Foto web )

author