E’ scattata la corsa alla solidarietà a favore dell’Ospedale “San Pio” di Benevento.

Grande gara di solidarietà per l’ospedale ‘San Pio” per Covid-19. Tante Aziende stanno mettendo in campo risorse anche cospicue per aiutare la sanità in prima linea.
Un modo per sopperire non solo a carenze oggettive, ma anche per potenziare l’esistente.
La Nestlè Italiana Spa dona 100mila euro per l’acquisto di attrezzature di cura e assistenza.
La Mangimi Liverini Spa di Telese Terme, di Filippo Liverini, ha dato 30mila euro per due ventilatori polmonari non invasivi.
La BCC di Flumeri che ha dato 50mila euro per l’acquisizione di beni/servizi.
L’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Benevento dona 16mila per comprare un ventilatore polmonare pressometrico;
La Fondazione “Giovanni Caporaso”  13.200 euro per l acquisto del sistema STORZ
I Lions Club di Benevento Host  un ventilatore polmonare ‘Puritan Bennet 560’ della Covidien.
Forum Giovani di San Marco dei Cavoti 2300 euro.
L’impresa “Europa 2001” 30 flaconi di gel sanificante da 800 ml e 200 camici Biokhemy.
author