EX SINDACO DI TORRECUSO ERASMO CUTILLO SCRIVE ALLA CITTADINANZA PER : CHIAREZZA – TRASPARENZA- GIUSTA INFORMAZIONE.

Amministrare la propria comunità e farlo da sindaco con una squadra motivata
è l’onore più grande che un cittadino possa avere. Lo abbiamo fatto con
orgoglio e passione verso la nostra comunità consapevoli di dover mettere
impegno ed amore per tentare e raggiungere risultati che potessero dare
risposte concrete, ritenute un obbligo di mandato e non l’occasione per annunci tesi alla ricerca di visibilità . Con lavoro quotidiano e costante abbiamo realizzato degli obiettivi secondo un modello inclusivo che non è mai stato discriminante verso chi ha avuto il ruolo di opposizione. Anzi, alcuni atti
importanti ne hanno visto il coinvolgimento come lo studio e la stesura degli
allegati alla delibera di consiglio comunale del 18-12-2018 aventi ad oggetto
opere compensative per la rete ferroviaria “alta capacità” con relativa stazione; è stato richiesto, infatti, un piano di riqualificazione della viabilità locale e di riammaglio; la realizzazione di parcheggi a servizio della stazione; la regimentazione delle acque, il miglioramento dei sottoservizi etc.. Altro
strumento condiviso è stato la redazione del PUC. del quale, nonostante fosse in una fase avanzata, si sono perse le tracce; infine, all’insegna della democrazia, assegnata la Vicepresidenza del Consiglio Comunale .
E’ doveroso elencare una serie di opere in corso che la mia amministrazione,
dopo averle programmate e progettate, è stata capace di intercettare risorse
che ne hanno consentito il finanziamento e di alcune l’attivazione, quali:
rifacimento della Viabilità Comunale; progetto da noi programmato, finanziato e in procedura d’appalto, attualmente in esecuzione.
rimodulazione area PIP, completamento del lotto funzionale integrato con la realizzazione dell’Impianto di Depurazione; opera integralmente finanziata ed in procedura di appalto.
-tratta di Acquedotto a Torrepalazzo ultimata ed attualmente in fase di messa in esercizio da parte dell’ente gestore.
riqualificazione Casa di Riposo di via Uliveto, progettazione, approvazione in graduatoria Regionale ed in attesa di decreto (ad oggi pervenuto).
Complesso Scolastico Capoluogo: aule ultimate e fruibili; palestra ultimata, solo in attesa di adduzione fognaria.
adeguamento dell’Edificio Scolastico Collepiano del quale si era già ottenuto il decreto di finanziamento.
riqualificazione ex Asilo Nido località Collepiano, progettazione, approvazione in graduatoria Regionale ed in attesa di decreto (ad oggi pervenuto).
-Sannio falanghina città europea del vino.
Scuola del Gusto.
Il lavoro da noi svolto, quindi, è servito ad attivare importanti procedure per
tentare migliorare la qualità della vita dei Torrecusani. Come detto, molto è
stato realizzato, altro è stato avviato con procedure amministrative che hanno i loro tempi; per cui si sono trovate a cavallo della nuova e precedente
amministrazione, cosa che spesso accade. Pertanto, onestà intellettuale
vorrebbe che le eredità raccolte, fossero state considerate continuità rispetto al bene della comunità e non declamate come proprie alcune e fatte passare sotto silenzio altre. Riconoscere eventuali meriti di chi ci ha preceduto, non è una diminutio di se stessi, ma indice di intelligenza politica, rispetto e lungimiranza perché ognuno che amministra, poi sarà un ex.
author